mercoledì 4 novembre 2009

CONTINUA LA STAGIONE IPPICA MARCHIGIANA CON LE CORSE AL GALOPPO DELL’IPPODROMO MARTINI DI CORRIDONIA, CHE PROPONE CORSE AL GALOPPO SULLA SABBIA E L’IPPODROMO SAN PAOLO DI MONTEGIORGIO CON GIORNATE DEDICATE AL TROTTO

Bel convegno di corse domenica scorsa al San Paolo di Montegiorgio. Corsa clou la sesta in programma Premio Carifermo, una prova sul doppio chilometro per cavalli di tre anni.
Sfilata subito in testa Manon Bigi sull'errore del netto favorito Mclaren Ur sembra ormai fatta per l'allieva di Marcello Mattii. Invece la figlia di Running Sea, dopo aver condotto moderando il ritmo, all'altezza dell'ultima curva scartava provocando la rottura di Maverick Van che dopo ottocento metri di corsa si era proposto da attaccante anticipando le mosse di Muriah Rum. In arrivo era proprio quest'ultima che si affermava nettamente sui diligenti Medoc Blue e Mario Emidi. 1.15.1 il ragguaglio al chilometro della portacolori di Sergio Tiranti interpretata nella circostanza da Gennaro Pacileo.
Nella ottava, una reclamare sul miglio con lancio in racchetta, rispettava il pronostico il favorito Idalgo As che sfilava presto a comando per restarci fin sul palo. Secondo finiva Golf D'Asolo ripetendo la prestazione dell'ultima uscita che lo aveva visto chiudere sempre al secondo posto dietro lo stesso Idalgo As. Terza a qualche lunghezza Ivonne Trio mantenutasi in quota sfruttando il numero alla corda. 1.15.0 la media al chilometro del vincitore contro il 15.3 di Golf D'Asolo.

All’Ippodromo Martini di Corridonia la settimana scorsa doppietta della scuderia Sorbino di Rimini, che nel centrale Premio Caponetti incassa il primo e il secondo posto, rispettivamente con King Boot e Guiglia. Il terzo posto va a Mercante di Stelle della scuderia Daytona, di Corridonia. King Boot sgabbia bene e passando per lo steccato si porta subito in testa. Mercante di Stelle si piazza nella gruppo degli inseguitori. L’allievo di Sorbino controlla la corsa dall’inizio alla fine e nel finale cerca di aumentare il vantaggio per garantirsi una vittoria oramai in pugno. Il compagno di squadra del battistrada, Guiglia inizia la rimonta che lo porterà poi a guadagnarsi la seconda piazza. Anche Mercante di Stelle accelera. Finale al cardiopalma con King Boot in fuga e battaglia tra gli inseguitori Atlanta Blues che aveva approfittato del calo di Dipigi per proporsi come il diretto inseguitore del battistrada, che pero deve cedere all’attacco di Guiglia e Mercante di Stelle. Il duello tra Guiglia e Mercante di Stelle si chiude a pochi metri dal palo a vantaggio di Guiglia, che arriva secondo.

ALL’IPPODROMO SAN PAOLO DI MONTEGIORGIO Prossimo convegno di corse al trotto domenica 8 Novembre alle 14.45
ALL’IPPODROMO MARTINI DI CORRIDONIA appuntamento con le corse al galoppo per lunedì 9 novembre a partire dalle 15.30
Posta un commento